giovedì 9 febbraio 2012

INDOVINA DA CHI VADO A CENA


MARMELLATA DI LIMONI E MELE


Navigavo qua e là cercando una ricetta, o forse un ingrediente, chi lo sa perché è passato qualche mesetto, e mi sono imbattuta nel post “Marmellata di limoni di Lina” di Barbara del blog Ricette barbare che seguo da un po' di tempo. Sono stata attirata dalla combinazione di limoni e mele ma anche dalla semplicità della ricetta, poche righe, chiare istruzioni e soprattutto la rassicurazione che la ricetta è della mamma. Le mamme, come dice anche Barbara valgono sempre come ottime referenze.
Così ho pensato: questa marmellata viene pure a me! Ho aggiunto un cucchiaio di zenzero, ci piace ed era lì che mi diceva: io qui ci sto come una ciliegina sulla torta! Ed invece l'ora è passata e la marmellata era ancora liquida, non avevo nessuna intenzione di buttare tutti quei limoni quindi ho fatto questo tentativo: ho aggiunto 3 fogli di colla di pesce! Ho salvato la marmellata ed è rimasta strepitosa.
Io l'ho fatta a metà novembre e ancora stiamo mangiando l'ultimo vasetto che si è conservato benissimo, quindi vi lascio la ricetta con le mie modifiche ma anche quella di Barbara del blog di Ricette barbare che ringrazio moltissimo per l'ottima proposta. Questa volta più che andare a cena da qualcuno sono passata a fare merenda.

MARMELLATA DI LIMONI E MELE

INGREDIENTI: 1,300gr limoni non trattati, 1 kg zucchero semolato, 3 mele, 1,5 litri acqua, 1 cucchiaio di zenzero in polvere, 3 fogli di colla di pesce

Sbucciare, tagliare le mele a tocchetti. Sbucciare i limoni, conservando le bucce ed eliminando l'albedo sottostante la buccia (la parte bianca). Tagliare la buccia e la polpa dei limoni a tocchetti, dopo aver tolto i semi. Cuocere le mele ed i limoni con l’acqua per 15 minuti, poi aggiungere lo zucchero e lo zenzero e bollire per 60/80 minuti, mescolando di tanto in tanto e schiumando in cottura.
Spegnere il fuoco e aggiungere i fogli di colla di pesce precedentemente bagnati e strizzati.
Aspettare qualche minuto e invasare in barattoli di vetro, pulire il bordo del barattolo bene con un foglio di carta assorbente, chiudere immediatamente.


3 commenti:

nieves

A mi que las recetas demasiado dulces no me gustan, esta mermelada se que me encantaría, de modo que con tu permiso, me llevo la receta, porque se ve deliciosa.

Un besín.

Barbara

Come sono contenta che... l'hai salvata!! Proprio non mi spiego come mai non si sia addensata... Brava per l'idea della colla di pesce, che a me proprio non sarebbe mai venuta in mente: pericolo scampato! Buon fine settimana!

LA PASTICCIONA

sfiziosa ricetta complimenti , baci

Frullato di ricette   © 2008. Template Recipes by Emporium Digital

TOP